Logo saveriani - Italia

Lettere dalla missione

DELITTO E CASTIGO NEL SAHEL

Martedì, 27 Novembre 2018 Lettere dalla missione

Non da oggi è stato decretato come tale. Un delitto in piena regola, quasi perfetto non fosse per i sopravvissuti che scavano sentieri nel deserto. L’utopica idea di fare delle frontiere dei luoghi di transito per l’umana mobilità è ormai un atto tra i più sovversivi. Dichiarare che il mondo, così com’è pensato, non è che una serie di muri e fili spinati organizzati è...

FATIMATA OSSIA DI NOME SARA / TRASFORMAZIONI NEL SAHEL

Lunedì, 19 Novembre 2018 Lettere dalla missione

È l’unica del suo gruppo famigliare ad aver cambiato di Dio. Fatimata è stata battezzata col nome di Sara perchè, così dice lei, Sara è all’origine di tutti i credenti. Arriva con la figlia Debora di due anni e cerca lavoro. Suo marito, di origine togolese, cristiano poi musulmano e infine cristiano, l’ha amato e assieme hanno tre figli. Marie, Jacqueline e la più piccola, Debora....

GUARDANDO AVANTI…

Lunedì, 19 Novembre 2018 Lettere dalla missione

Caro amica e amico! Pace! Come stai? Ti spero bene e allegro/a  per ciò che la vita ci riserva. È dal mese di giugno scorso che non ci sentiamo dopo quella lunga lettera agli amici, la prima dagli Stati Uniti. Oggi invece ti scrivo una lettera più breve e comunque non meno importante di quelle precedenti. Voglio condividere con te il mio discernimento e decisione di lasciare gli Stati...

BAMBINI DI SABBIA E BAMBINI DEI FIORDI

Giovedì, 08 Novembre 2018 Lettere dalla missione

Ci sono 22 anni di differenza tra gli uni e gli altri. I bambini di sabbia, quelli nati nel Niger, si vedono 22 anni portati via dal vento. Quelli della Norvegia dei fiordi hanno in più gli anni che mancano a quelli del Sahel. Questione di fiordi e di approdi, che è ciò che il nome fiordo significa. Un braccio di mare che si insinua, talvolta per alcuni chilometri, nella costa. E anche per...

IMPOSTORI, COMPLICI E PASSANTI NEL SAHEL

Mercoledì, 07 Novembre 2018 Lettere dalla missione

Tutta un’impostura. La Banca Mondiale, esperta e complice dell’impoverimento globale, stila rapporti fingendosi un organismo di beneficenza a cui stanno a cuore i poveri. L’ultimo suo rapporto sulla povertà non lascia alcun dubbio in proposito. Sui 27 paesi che presentano il tasso di povertà più elevato nel mondo, 26 si trovano in Africa. L’Africa sub-sahariana, secondo il rapporto...

ASSENZE DI SABBIA NEL SAHEL

Lunedì, 24 Settembre 2018 Lettere dalla missione

La città di sabbia non ha un nome proprio. I nomi degli scomparsi della città sono scritti sulle pareti di sabbia. Li custodisce in silenzio dopo qualche settimana passata nel vento. Tornano indietro per nostalgia e di norma nei giorni di festa. Lunghe carovane colorate di polvere, camion perduti nella tempesta, velieri in cerca di un porto e mercanti di conchiglie. Tutti assenti...

ASINI, CINESI E AFFARI NEL SAHEL

Mercoledì, 19 Settembre 2018 Lettere dalla missione

Nel Sahel sono considerati come i più fedeli amici dell’uomo. Gli asini costituiscono un insostituibile mezzo di locomozione e di trasporto. Nella capitale Niamey, per esempio,  hanno un ruolo di primo piano per regolare il traffico e le mercanzie. Persino le numerose fuori strada d’occasione o di contrabbando libico si fermano al loro studiato cambio di corsia. D’abitudine il...

NOI POPOLI… CERCANDO INSIEME SOLUZIONI GLOBALI A PROBLEMI GLOBALI

Mercoledì, 19 Settembre 2018 Lettere dalla missione

“We the Peoples…” è stato il tema della 67a conferenza delle Nazioni Unite Dpi/Ong (Dipartimento di informazione pubblica e Comitato esecutivo delle Ong) organizzata a New York dal 22 al 23 agosto 2018. È l’evento principale nel calendario delle Ong presso le Nazioni Unite. Ha attratto oltre 2000 rappresentanti di oltre 300 organizzazioni non governative internazionali che...

UNA LINEA IRREGOLARE NELLA SABBIA DEL SAHEL

Mercoledì, 19 Settembre 2018 Lettere dalla missione

All’inizio tutto è solo sabbia. La linea arriva subito dopo da mano divina per delimitare lo spazio e l’identità delle sue creature. Il solco si trasforma in ferita per l’uccisione di un fratello ad opera del fratello. Caino e Abele firmano sulla sabbia la prima frontiera conosciuta. Da allora in poi una linea nella sabbia accompagna l’umana avventura fino ai nostri giorni. Quella che...

VIAGGI DISPERATI / TRA LA CITTÀ SOMMERSA E QUELLA DI SABBIA

Martedì, 18 Settembre 2018 Lettere dalla missione

Il recente rapporto delle Nazioni Unite per i rifugiati porta questo titolo. Da gennaio a luglio di quest’anno c’è un morto affogato ogni 18 partenti. Sono stime che aggiungono oltre 1600 unità alla “città sommersa”, nel frattempo cresciuta. Morti ri-voltati all’Africa che li ha abbandonati al loro destino. Poi rivolti all’altro mondo che pensavano diverso. Vivono adesso, uno...

ESPORTAZIONI E IMPORTAZIONI SAHELIANE / IL CASO DEL NIGER

Lunedì, 17 Settembre 2018 Lettere dalla missione

Mai siamo stati importanti come adesso. Siamo corteggiati dai paesi e dalle agenzie umanitarie. Non ci fossimo bisognerebbe inventarci di sana sabbia. Siamo diventati esportatori unici di frontiere, oro, uranio, cocaina e gruppi armati. Ce l’abbiamo fatta. Abbiamo potuto ritagliarci un posto nell’economia globale. Chi parla di sicurezza, terrorismo e controllo di nefasti flussi migratori...

JOHN, UNA VITA SENZA TERRA NELLA PRECARIA ABOLIZIONE DELLA SCHIAVITÙ

Venerdì, 14 Settembre 2018 Lettere dalla missione

Suo padre somalo si era rifugiato negli Stati Uniti. John è nato da madre americana, il primo gennaio 1989. All’età di cinque anni accompagna suo padre, commerciante, in Costa d’Avorio. Rimane nel paese fino alla morte di suo padre, ucciso durante la crisi scoppiata dopo le elezioni presidenziali del 2011. Si salva nel vicino Mali e di lì continua fino in Algeria per poi raggiungere il...

SOTTO LA PIOGGIA / INONDAZIONI E PRESIDENTI NEL SAHEL

Venerdì, 31 Agosto 2018 Lettere dalla missione

Da queste parti lei arriva come un’intrusa. Necessaria come il pane, prevista, attesa e sperata fin dall’inizio dell’anno. La pioggia rimane una sorpresa a cui nessuno in città si abitua. Le strade, i cortili, le zone basse dei quartieri, l’unico sottopassaggio del paese e il fiume Niger, sono impreparati a riceverla. Solo i bambini, con la consueta perizia, si avventurano a giocare...

MARCINELLE VISTO DA NIAMEY

Giovedì, 30 Agosto 2018 Lettere dalla missione

Un anniversario che si colora di sangue e di corpi sparsi dopo l’incidente avvenuto di recente nel foggiano. Morire in miniera, sulla strada, nel mare o nel deserto non fa differenza. Sono persone che, nella migrazione, libera o forzata dalle circostanze, scavavano nella storia per trovare un avvenire differente. Tra l’8 di agosto del 1956, la tragedia di Marcinelle nel Belgio, e l’8 di...

L’INDIPENDENZA DEI MIRACOLI NEL NIGER

Mercoledì, 29 Agosto 2018 Lettere dalla missione

E fanno 58. Gli anni e i miracoli che ci separano dalla dichiarazione dell’indipendenza del paese il 3 agosto del 1960. Da queste parti si esiste solo per miracolo. Chiedetelo ai contadini che, coi granai vuoti da mesi, vivono di miglio mescolato a foglie e condito di attesa del prossimo raccolto. In questa zona del Sahel piove per grazia ricevuta e gli ex-voto sono appesi agli alberi che...

L’ARCA PERDUTA DEL MEDITERRANEO

Martedì, 28 Agosto 2018 Lettere dalla missione

Un mare e una terra di mezzo. Il deserto da una parte, un mare e poi l’altro deserto, quello della coscienza. Piove a Niamey e nel Sahel. E al solito arrivano le inondazioni perché nessuno si prepara al diluvio. Del vecchio Noè si sono ormai perse le tracce e dell’arca da lui utilizzata per salvare dal diluvio persone e animali nessuno ha mai saputo il porto di approdo. Ocha,...
[12 3 4 5  >>  

Per abbonarsi a MissioneOggi

OnLine

€20,00

  • IN TUTTO IL MONDO
  • 1 anno
  • Versione Cartacea
  • Versione Digitale/OnLine
  • Archivio Digitale

Cartaceo + OnLine

€35,00

  • IN ITALIA
  • 1 anno
  • Versione Cartacea
  • Versione Digitale/OnLine
  • Archivio digitale

Sostenitore

€50,00

  • IN ITALIA
  • 1 anno
  • Versione Cartacea
  • Versione Digitale/Online
  • Archivio Digitale
  • Banning Poverty 2018
  • Banche armate
  • Campagna Stop TTIP
  • Campagna italiana contro le mine
  • Editrice Missionaria Italiana
  • Nigrizia
  • Mosaico di pace

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy. Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.