Logo saveriani - Italia

Formazione

“Il futuro missionario deve ricevere una formazione spirituale e morale particolare per prepararsi a questo nobilissimo lavoro. Egli deve essere risoluto nel dare inizio alla sua attività, costante nel portarla a compimento, perseverante nelle difficoltà, paziente e forte nel sopportare la solitudine, la stanchezza, la sterilità nella propria fatica.

Con mente aperta e cuore largo andrà incontro agli uomini; accoglierà volentieri gli incarichi che gli vengono affidati, saprà adattarsi coraggiosamente alle diversità di costume dei popoli ed al mutare delle situazioni; in piena armonia e con reciproca carità offrirà la sua collaborazione ai confratelli ed a tutti coloro che svolgono il suo stesso lavoro, sicché tutti, compresi i fedeli, sull’esempio della comunità apostolica, formino un cuore solo ed un anima sola” (Ad Gentes 25).

 

Questo sito utilizza cookies per garantire le proprie funzionalità ed agevolare la navigazione agli utenti, secondo la privacy, copyright & cookies policy
Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.