Logo saveriani - Italia

Lettere dalla missione

QUELLI DEL BATTESIMO…

Martedì, 02 Febbraio 2016 Lettere dalla missione

+ Paolo Ricca, noto teologo valdese, ha pubblicato un libro con il titolo: ‘Dal battesimo allo sbattezzo’ (ed. Claudiana). Egli, commentando il suo libro, ricorda che nel sito dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar) sono stati scaricati, lo scorso anno, 47.726 moduli da compilare per rinnegare il battesimo ricevuto nel passato. E sottolinea che il numero di quanti non...

I PIEDI DI PIERRE E ALTRI PIEDI NEL SAHEL

Martedì, 02 Febbraio 2016 Lettere dalla missione

Arriva con qualche ora e due giorni di ritardo sugli altri. Pierre porta una malformazione ai piedi che li fa rivolgere l’ uno contro altro. Cammina a stento e per questo ha tentato il viaggio in troppi paesi. Parte, infine, con un milione di franchi in tasca per farsi operare in Marocco, in Algeria o allora in Europa. Ci sono i dottori più famosi e gli ospedali sono attrezzati. Invece nel...

PINOCCHIO A KANKANI. I BURATTINI DEL SAHEL

Giovedì, 28 Gennaio 2016 Lettere dalla missione

Kankani non si trova neppure sulla cartine geografiche più dettagliate. Si è parlato di lui al momento di tracciare le nuove frontiere tra il Niger e il Burkina Faso.Con un po’ di fortuna si trova il villaggio grazie al provvidenziale traliccio di una compagnia telefonica. Poco lontano si prende la direzione indicata da un cartello di legno scritto a mano a forma di freccia. Si segue poi...

LE CHIESE BRUCIATE DI NIAMEY L’ANNO DOPO

Martedì, 26 Gennaio 2016 Lettere dalla missione

Prima vennero per i comunisti | e io non alzai la voce | perché non ero un comunista. | Poi vennero per i socialdemocratici | e io non alzai la voce | perché non ero un socialdemocratico. | Poi vennero per i sindacalisti | e io non alzai la voce | perché non ero un sindacalista. | Poi vennero per gli ebrei | e io non alzai la voce | perché non ero un ebreo. | Poi vennero per me | e allora...

DESOLATI, VOGLIAMO VIVERE. APPUNTI DAL SAHEL

Lunedì, 11 Gennaio 2016 Lettere dalla missione

C’è appena un anno o poco più di differenza tra loro. Sono fratelli e si trovano in viaggio da qualche giorno. Originari della vicina Nigeria hanno transitato per qualche ora da Niamey. Osas et Brighter avevano una borsa in due. Senza soldi e documenti di identità solo possiedono il biglietto per Agadez. Da lì potranno continuare in Libia e magari tentare di attraversare il mare. Appena...

2016 - LIBERAZIONI NEL SAHEL

Venerdì, 08 Gennaio 2016 Lettere dalla missione

Sono apparsi dal nulla ieri mattina. Jonathan e Diarra sono stati liberati il giorno prima dalla prigione. Jonathan, nato in Liberia, era incarcerato dal 2012 con l’accusa di falso e di associazione a delinquere. Diarra, nato nel Mali,era partito per la Libia e mal consigliato, ha sbagliato direzione. Alla frontiera con l’Algeria è stato arrestato dalla polizia per possesso di 10 grammi di...

UNA MEZZA DOZZINA DI BUONE NOTIZIE DAL SAHEL

Giovedì, 07 Gennaio 2016 Lettere dalla missione

Per l’anno che finisce quelle del quotidiano ‘Le Monde’ una dozzina. Una buona notizia per mese. Distillata di proposito per assecondare i gusti dei lettori di Parigi e dei paesi circonvicini. Buone notizie e levigate per la circostanza che dicono dello spirito dell’occidente una volta al centro del mondo. Per il gennaio scorso il giornale annota la scoperta di un nuovo antibiotico. Per...

TRA I CROCEVIA DEL QUOTIDIANO PASSA IL FUTURO

Mercoledì, 30 Dicembre 2015 Lettere dalla missione

Narrazioni Le nostre vite sono biografie narrative. Siamo ciò che narriamo e narriamo ciò che siamo. All’inizio c’era la narrazione e dalla narrazione siamo segnati per sempre. Narrare ci impresta un’identità e non c’è identità al di fuori della narrazione. Mi sono trovato d’improvviso di fronte ad un’altra narrazione il giorno che mi è stato scoperto un tumore al cervello....

DI NUOVO

Mercoledì, 23 Dicembre 2015 Lettere dalla missione

Charre, 15 dicembre 2015. 0. Savana padana. Il giorno prima di partire di nuovo per l’Africa ho chiuso la valigia a metà mattina. Arduo decidere cosa prendere e cosa lasciare: fare la valigia genera dubbi amletici ed è - a modo suo - metafora della vita. Se la vita pesa 30 kg, salame e parmigiano-reggiano hanno un loro peso ontologico che ha più a che fare con l’essere che con il non...

GLI ELEFANTI DI CARTA DEL SAHEL

Lunedì, 21 Dicembre 2015 Lettere dalla missione

Siamo dei recidivi. Il Niger occupa con dignità il numero 188 nella classifica mondiale dello sviluppo umano. Questo secondo il rapporto appena pubblicato dal Pnud che ogni anno arricchisce gli scaffali umanitari. Ancora più indietro dell’anno scorso. L’ambito ultimo posto della graduatoria ci spetta di fatto se non di diritto. Per intanto c’è l’’Unicef che si occupa dei bambini e...

IL SAHEL E LE ANIME MORTE

Venerdì, 18 Dicembre 2015 Lettere dalla missione

Messe insieme fanno oltre 300. Le anime morte per Boko Haram nella zona di Diffa, all’estremo sud-est del Niger. Uno stillicidio quasi quotidiano dal mese di febbraio di quest’anno. Pochi ogni volta e molti, troppi, quando messi assieme. Almeno contassero quanto altre anime morte. Le vite condadine sono invisibili come le loro morti. Nikolaj Gogol , drammaturgo russo e autore dello...

DELLO STESSO SANGUE

Giovedì, 10 Dicembre 2015 Lettere dalla missione

Per un Avvento di pace e fratellanza universale C’è euforia al Foyer dei giovani di Abéché! Più di trecento giovani affollano il centro culturale della missione cattolica per vivere insieme la Giornata della coabitazione pacifica! Sullo sfondo le notizie dalla radio che al lago Ciad ancora Boko Haram, il gruppo affiliato allo Stato Islamico, attacca villaggi e fa stragi di...

LA RIVOLUZIONE DELLA TENEREZZA E DELL’AMORE

Giovedì, 10 Dicembre 2015 Lettere dalla missione

Quattro pellegrini sono in viaggio e provengono dai quatto angoli della terra. Bisimwa è originario del continente verde dell’Africa. Racconta la sua fede in Dio. Egli ama guardare in alto, verso il cielo, perché Dio vi abita. Lo vede forte nel sole che illumina i campi e nel chiaro di luna nella notte oscura. Lo vede misericordioso nelle stelle delle ore notturne, che gli richiamano...

SEI MESI NELL’INFERNO DEL SAHEL DI BIRAME

Giovedì, 10 Dicembre 2015 Lettere dalla missione

Erano 136 nel gommone di 9 metri quando hanno preso il Mediterraneo della Libia. Ognuno aveva pagato 350 euro al capo di origine gambiana. Il capitano del battello era un migrante al quale avevano insegnato in qualche giorno i segreti del mare. Birame si era sbarazzato degli abiti leggeri e dei documenti. Indossava gli indumenti pesanti che gli sarebbero serviti per il soggiorno in Italia. A...

SIERRA LEONE 2.0 - EBOLA FREE

Mercoledì, 02 Dicembre 2015 Lettere dalla missione

Credo di poter usare l'espressione 2.0 per descrivere un nuovo inizio e un salto in avanti della gente e della Chiesa in Sierra Leone. Lo scorso 8 novembre la Sierra Leone è stata ufficialmente dichiarata Ebola free. Dopo mesi e mesi di paura e incertezza, dopo migliaia di morti, dopo una semi paralisi della vita sociale, la dichiarazione della fine dell'epidemia ebola ha...

DUE FRATELLI CON UN PADRE NEL SAHEL

Martedì, 01 Dicembre 2015 Lettere dalla missione

Il più piccolo è partito senza dire niente a nessuno. Aveva quindici anni scarsi e di nascosto è arrivato fino in Libia. La guerra era appena terminata e lui, sbagliando, sperava nella ricostruzione. Il primo Traoré ha lavorato per un anno nel paese e alla fine ha messo da parte i mille euro per il transito per l’Italia in barca. Proprio alla vigilia un gruppo di giovani l’assaltano e...
<<  1 2 3 4 [56 7 8 9  >>  

Per abbonarsi a MissioneOggi

OnLine

€20,00

  • IN TUTTO IL MONDO
  • 1 anno
  • Versione Cartacea
  • Versione Digitale/OnLine
  • Archivio Digitale

Cartaceo + OnLine

€35,00

  • IN ITALIA
  • 1 anno
  • Versione Cartacea
  • Versione Digitale/OnLine
  • Archivio digitale

Sostenitore

€50,00

  • IN ITALIA
  • 1 anno
  • Versione Cartacea
  • Versione Digitale/Online
  • Archivio Digitale
  • Banning Poverty 2018
  • Banche armate
  • Campagna Stop TTIP
  • Campagna italiana contro le mine
  • Editrice Missionaria Italiana
  • Nigrizia
  • Mosaico di pace

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy. Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.