Logo saveriani - Italia
Abbi cura di lui

Abbi cura di lui

10 Ottobre 2016

A chi incrocia il tuo camino,

All'ammalato, al povero, all'orfano,

A chi cerca un può d’affetto,

Allo straniero che dimora con te,

A chi ha fame, a chi ha freddo.

Abbi cura di lui, dai una mano.

A chi soffre dell’assenza,

Al mendicante seduto alla tua porta,

A chi ha il cuore spezzato,

A chi è steso lungo la strada

Al bambino che ulula la sua sofferenza.

Abbi cura di lui, dai una mano.

Cittadini di Parma, contadini del mondo,

Non conta il colore della pelle,

Non conta la bandiera del paese,

Condividiamo soltanto l’amore di Gesù,

Con chi è seduto all'angolo delle nostre vie.

Abbi cura di lui, dai una mano.
prenditi curaN. K. Severin sx.

Condividi

Social

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy. Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.