Logo saveriani - Italia

Storie e testimoni di coraggio

Storie e testimoni di coraggio
Google Plus

Si sono sentiti subito accolti i partecipanti all'incontro di dialogo interreligioso, nella chiesa evangelica di Desio in via Brennero, giovedì 22 marzo. Sulla porta, un gruppo di ragazze ha dato il benvenuto a chi entrava per la prima volta nel grande capannone, luogo di preghiera per gli evangelici.

Durante la serata, condotta da Elvia Mazzon e Fabio Varè, sono stati presentati alcuni valori che accomunano le diverse fedi: amore, coraggio, gratitudine, ottimismo. Toccanti le testimonianze dei fedeli, che hanno raccontato la propria esperienza, anche dolorosa, per dimostrare che la fede in Dio, l'amore, il coraggio e la gratitudine hanno dato loro la forza per andare avanti. Lia, Sabrina, Nicoletta e Stefano hanno condiviso alcuni importanti eventi della loro vita. “Da piccola, sono stata abbandonata dalla mia famiglia - ha detto Nicoletta, di origini romene - è stato l’amore di Dio che mi ha dato la forza; ora ho la famiglia che non ho mai avuto”. Stefano ha raccontato quando con la moglie desideravano un bambino e ne hanno persi due in poco tempo. “Sono grato a Dio, perché dopo tanta sofferenza è nato Samuele; abbiamo pregato tanto perché accadesse”. Per Sabrina, nella vita ci sono stati tanti ostacoli: “Avevo perso casa e lavoro e avevo tre figlie; ho deciso di non lasciarmi andare, ma affrontare tutto e ce l’ho fatta”. Lia, invece, è sempre ottimista. Talmente ottimista che trova sempre un parcheggio per la sua auto, anche quando sembra impossibile. Lo ha raccontato, sorridendo, nella sua testimonianza.

Ad ascoltare, c'era un numeroso e vario pubblico: i cattolici delle parrocchie desiane, i musulmani della comunità pakistana e semplici cittadini, curiosi di conoscere da vicino una realtà finora poco nota. E non sono mancati i canti, che hanno coinvolto tutti. L'incontro è stato promosso da missionari e laici saveriani, Desio Città Aperta, Minhaj Ul Quran, Chiesa Evangelica Gospel, nell’ambito del percorso di dialogo tra fedi diverse.

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy. Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.