Logo saveriani - Italia

Mi presento agli amici di Zelarino

Mi presento agli amici di Zelarino
Google Plus

Sono p. Raffaele Zocchetta, originario di Vigardolo, in provincia di Vicenza. La mia conoscenza di Zelarino risale al 1975. Sono arrivato qui quando avevo 14 anni. Qui ho frequentato i 4 anni delle Magistrali, prima di andare, nel 1979, ad Ancona per l’anno di Noviziato. A Parma ho studiato Teologia. Ho avuto anche la possibilità di fare l’assistente dei ragazzi a Salerno. Ordinato presbitero nel 1986, sono partito per il Brasile sud, dove ho lavorato per 23 anni nell’animazione missionaria e vocazionale.
Il 2011 è stato l’anno del ritorno in Italia con vari incarichi: Biblioteca di Parma, comunità di animazione missionaria e vocazionale di Rizzolo-Udine e ora, di nuovo, qui a Zelarino, da dove tutto era cominciato.

Ma, come a ogni missionario succede, il Brasile è sempre presente nel mio cuore. La mia esperienza in quel paese è stata positiva. Mi ha fatto conoscere un’altra cultura, un altro modo di vedere la realtà, a partire dal popolo. I brasiliani sono molto accoglienti, gioiosi, nonostante i problemi di ogni giorno. Vivono la fede in modo entusiasta e la esprimono nelle comunità di base.
È bello vedere come il popolo brasiliano accoglie la gente. Si accontenta di poco. Ha una facilità nel condividere ciò che è e ha. Lì ci si preoccupa di mettere a proprio agio gli ospiti. Se dovessi definire il Brasile con quattro parole, direi: allegria, accoglienza, speranza e… saudade (nostalgia che ho ancora nel cuore)

Ora che mi trovo a Zelarino, sono, come i miei confratelli, disponibile a condividere la mia esperienza missionaria e incoraggiare chi sente il desiderio di sognare in grande, di “fare del mondo un’unica famiglia”.

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy. Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.