Logo saveriani - Italia

Grazie per il vostro aiuto!

Grazie per il vostro aiuto!
Google Plus

Mons. Catarzi era nato a Lucciano di Quarrata (Pistoia) l’11 febbraio 1918: giusto cent’anni fa. Approfitteremo di quest’anniversario per ricordare la personalità del primo vescovo di Uvira. I giovani della nostra comunità di formazione hanno trascritto le 13 lettere pastorali, pubblicate da mons. Catarzi dal 1967 al 1980, in occasione del periodo quaresimale. Ne è uscito un volumetto che può stimolare la riflessione e la conversione. Queste lettere, brevi e concrete, sono una testimonianza d’inculturazione del vangelo, di coraggio nell’annuncio e di gioia nell’incontro col Signore, nostro Salvatore.
I primi sei saveriani in Congo rappresentavano, all’epoca, una certa varietà culturale, viste le loro sei diverse città d’origine: Bergamo, Ancona, Pistoia, Cremona, Parma, Massa-Carrara. Nel gennaio 2018, i saveriani in Congo sono rappresentati dalle seguenti nazionalità: Italia (24), R.D. Congo (10), Messico (5), Indonesia (1). Ci sono 31 saveriani congolesi presbiteri e 17 saveriani professi temporanei. Nelle tre case di formazione in Congo (Propedeutica, Filosofia e Postulato-Noviziato) accogliamo 77 giovani aspiranti alla vita saveriana. 

Il nostro giornale “Missionari Saveriani” documenta puntualmente in che modo molti amici hanno accompagnato e sostenuto la missione in Congo. Grazie di cuore a tutti i lettori, per averci aiutato, in questi 60 anni, a realizzare circa 120 progetti.

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy. Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.