Logo saveriani - Italia

Due giovani di San Paolo in Thailandia

Due giovani di San Paolo in Thailandia
Google Plus

Il 2018 in Brasile sarà l’anno dei laici. In questo senso, ben vengano tutte le iniziative che coinvolgono il laicato nella prospettiva missionaria. Il racconto della saveriana Elisabeth Miguel Espinhara può essere un incentivo affinché altre esperienze nascano e maturino in Brasile e nel mondo intero.

 

Ho vissuto 12 anni fuori del Brasile, di cui 8 anni in Ciad. Sono tornata in Brasile nel dicembre del 2015 e la mia missione è la parrocchia missionaria Nossa Senhora das Graças, nella periferia di San Paolo. Quando ho iniziato la mia attività, ho incontrato Monica, che mi ha comunicato il desiderio di vivere un’esperienza missionaria. Ho pensato fosse impossibile inviare una giovane ragazza della periferia di San Paolo in missione. Ma se il sogno viene da Dio, si realizzerà! E invece di una, sono due le giovani missionarie. Che bello!

Ana Paula Aparecida de Oliveira ha 20 anni, Monica 22. Entrambe collaborano nelle varie attività pastorali della parrocchia. Si sono preparate alla missione a Londrina con la gioventù missionaria. Hanno ricevuto l’invio missionario domenica 26 di novembre e sono partite il 31 dicembre. Sono state in Thailandia un mese. Giovani, adulti e varie organizzazioni hanno contribuito alle spese del viaggio. La missione è fatta con i piedi dei giovani che partono, con le ginocchia di coloro che pregano e con le mani di chi aiuta, anche economicamente.

Elisabeth Miguel Espinhara, mmx San Paolo - Brasile

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy. Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.