Logo saveriani - Italia

Bel successo per la Fiera del libro

Bel successo per la Fiera del libro
Google Plus

Di elevato spessore culturale e umano si è rilevata la Fiera del libro, vissuta al Parco della mondialità dal 27 al 30 luglio. La Xènia Book Fair, organizzata dalla Leonida Edizioni guidata da Domenico Polito, si sta affermando come evento editoriale, espandendosi oltre il territorio reggino.

Una politica più etica

Alla fiera all’aperto hanno partecipato molte case editrici provenienti dalle varie regioni con le ultime novità che hanno suscitato interesse presso gli amanti della letteratura. Numerosi gli ospiti italiani e stranieri che hanno dato vita ad ampi dibattiti sul tema dell’accoglienza, filo conduttore della manifestazione, facendo riflettere sulla complessità del tema e sulle difficoltà di abbattere resistenti barriere culturali che costituiscono muri separatori piuttosto che ponti di pace.

“Il mondo è di tutti, ha affermato Cecile Kyenge - non si possono abbandonare a un destino di miseria e di morte coloro che si trovano nel pericolo e nell’indigenza”. L’eurodeputata ha sottolineato la necessità di una politica ispirata all’etica e più attenta al rispetto della dignità della persona.

Il ruolo della letteratura

Hanno partecipato molti altri ragguardevoli ospiti tra cui Dato Magradze (poeta di origine georgiano e già ministro della cultura nel suo paese dal 1992 al 1995), Davit Bazeraahvili (ministro plenipotenziario georgiano), il giornalista scrittore calabrese Alessandro Sella, la blogger Tiziana Calabrò… Si sono soffermati sulla storia e la cultura locale e sulla sua incidenza nel bacino del Mediterraneo, dove era naturale favorire scambi economici e culturali con gli altri paesi che vi si affacciavano.

Ognuno ha offerto un’esemplare testimonianza della propria identità e della Xénia (ospitalità) e fatto emergere il grande ruolo svolto dalla letteratura nel divulgare la cultura dell’accoglienza cui si può pervenire soltanto attraverso la conoscenza reciproca, la disponibilità al dialogo e al riconoscimento della diversità.

Tante novità editoriali

Gli ospiti hanno poi incontrato i giornalisti e il pubblico nel “Salotto dell’autore”, rispondendo a domande di chiarimento e di approfondimento. Molte sono state le novità editoriali a cominciare dalla collana “Vite straordinarie”. La proposta si interessa di autori di fama internazionale che, nelle loro opere, esprimono valori universali e promuovono la convivialità umana.

Per quanto attiene alla narrativa, sono stati presentati diversi libri. Il pubblico è stato guidato in un viaggio attraverso la fiaba, la tradizione, la condizione della donna.

Lavoro di squadra e in… autonomia

La Xénia Book Fair ha fatto conoscere anche giovani talentuosi che si sono espressi attraverso l’arte dell’immagine. Due mostre hanno costituito una ricca e valida cornice all’evento: una mostra fotografica collettiva, per “fissare, interpretare e condividere con gli altri il piacere di conoscere i luoghi più belli della nostra terra” e una pittorica. Tutti i partecipanti sono stati apprezzati per le ottime competenze tecniche, artistiche e comunicative.

Dal 2006 la Leonida Edizioni organizza il premio letterario internazionale “Gaetano Cingari” per le sezioni narrativa inedita, silloge poetica inedita, poesia inedita. Il premio è diventato ormai parte integrante della Xénia Book Fair. Ad allietare le serate, le pregevoli performances musicali a pianoforte e violino.

Per la buona riuscita dell’Xenìa ha inoltre concorso l’apprezzabile lavoro di organizzazione e di coordinamento svolto dalla redazione della Leonida Edizioni e grazie alla collaborazione di amici e associazioni, senza aiuti degli enti locali.

È difficile comprendere come la classe politica locale non riesca, dopo tre anni, a cogliere la grande portata culturale e sociale dell’evento. In una città metropolitana la promozione culturale, l’efficienza dei servizi e il sostegno per la valorizzazione e crescita dei quartieri periferici dovrebbero costituire le linee guida di un’azione politica.

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy. Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.